HomeIntervisteAsprilla: "Lautaro fuoriclasse? Ma non esageriamo. Ottimo attaccante che spesso sparisce"

Asprilla: “Lautaro fuoriclasse? Ma non esageriamo. Ottimo attaccante che spesso sparisce”

pubblicato il

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Faustino Asprilla ha parlato degli attaccanti di oggi, tra cui anche Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. Queste le sue parole:

“Gli attaccanti di oggi non mi piacciono perché usano poco la fantasia, forse perché non ce l’hanno affatto, così di conseguenza seguono i consigli degli allenatori. Preferisco meno scolaretti e più giocatori. Questi giocatori di oggi seguono sempre l’allenatore, ma che senso ha? Non hanno mai fantasia e fare qualcosa di diverso? Se fossi in loro direi agli allenatori ‘visto che siete così bravi a consigliare, venite voi a giocare’. Poi ci sono questi allenatori che sembrano degli indemoniati e urlano lungo la linea laterale, non li sopporto. Che problemi hanno poi? State tranquilli e godetevi la partita. Tanto, se si vince è sempre merito dei giocatori che avete e non perché fate chissà cosa”.

Asprilla non si limita e punge anche l’attacco dell’Inter, in particolare Lautaro Martinez: Lukaku adesso sta facendo la differenza e quando sta in giornata non puoi fermarlo. Lautaro ha il senso del gol, in area si muove sempre, però deve prendere più iniziative, deve trascinare l’azione e non limitarsi alle sceneggiate quando lo sfiorano. E’ un attaccante che spesso e volentieri sparisce, gioca all’inizio, poi sparisce e a fine partita compare di nuovo. Invece non deve fare così, deve stare dentro la partita, sempre. Così facendo non diventerà mai un fuoriclasse. Se lo è già? Ma per cortesia. E’ un ottimo attaccante, ma il fuoriclasse è di un’altra categoria, lui no”.

Fonte – La Gazzetta dello Sport

ti potrebbero piacere

Skriniar: “Mai più in Italia? Non si può dire mai nella vita”

Milan Skriniar non chiude alle voci di mercato e soprattutto ad un ritorno in...

Collovati: “La Spagna ha dominato sotto tutti gli aspetti. Dimarco in difficoltà contro un 17enne”

Fulvio Collovati ha detto la sua dopo la sconfitta dell'Italia contro la Spagna. Gli...

Calciomercato, dall’Argentina – L’Inter fa sul serio per Brey del Boca

L'Inter ha un occhio di riguardo per il mercato in Sudamerica, specialmente in Argentina....