HomeNewsCasini: "I ricavi da stadio? L'Inter con San Siro non è all'altezza...

Casini: “I ricavi da stadio? L’Inter con San Siro non è all’altezza del resto d’Europa”

pubblicato il

Il presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini concede un’intervista ai microfoni di Class CNBC. Casini ha parlato del momento di forma del calcio italiano e dell’Inter:

“Se guardiamo la scorsa stagione, a livello di risultati sportivi internazionali c’è stata una ripresa delle nostre squadre avendo avuto tre finaliste nelle tre competizioni. La composizione variegata delle proprietà dei club è una ricchezza rispetto ad altre leghe, proprio perché abbiamo proprietari tifosi, che sono tra le figure più impegnate come Aurelio De Laurentiis e Claudio Lotito, e investitori. Il dialogo c’è sempre, i proprietari americani hanno portato un beneficio in termini di professionalità. Alla fine è un elemento positivo questa varietà”. 

Le parole di Casini sui ricavi da stadio dell’Inter: “Noi come Serie A abbiamo attivato un laboratorio per le infrastrutture che vuole supportare le società con le amministrazioni. Gli stadi sono opere di grande complessità, dove spesso il livello comunale non è in grado di gestire la situazione. Contiamo di vedere in autunno attivata una cabina di regia col governo e le varie amministrazioni con 15-20 dossier da studiare per sbrogliare i nodi burocratici. Sicuramente lavorare sugli stadi serve a migliorare anche sulle entrate: in Italia i ricavi da matchday sono bassi, l’Inter è andata molto bene quest’anno con San Siro ma non è all’altezza con quanto accade nel resto d’Europa”. 

ti potrebbero piacere

L’esposto degli juventini contro l’Inter finisce nel modello 45

Figuriamoci se la Procura di Milano prenderebbe sul serio un esposto di tifosi sfegatati...

Lippi: “L’Atalanta è la squadra che gioca il miglior calcio in Italia, è la squadra più forte che c’è in Italia”

Un ex allenatore juventino che elogia l’Atalanta di Gian Piero Gasperini è più che...

Francia-Canada, Menes attacca Thuram: “E’ ancora vicino al nulla”

Non ci va leggerissimo Pierre Menes con i giudizi nei confronti di Marcus Thuram....