HomeAvversariSacchi: "Derby? L'Inter modesta e attenta. Pioli confuso? Spero di no. Inammissibile...

Sacchi: “Derby? L’Inter modesta e attenta. Pioli confuso? Spero di no. Inammissibile una cosa, ora su le maniche”

pubblicato il

Arrigo Sacchi ha parlato del derby di Milano stravinto dall’Inter sul Milan. Queste le parole dell’ex tecnico rossonero ai microfoni de La Gazzetta dello Sport:

“In campo ho visto una squadra modesta e attenta, ovvero l’Inter. E queste le qualità principali. Poi ho visto il Milan che pareva leggera, forse persino presuntuoso, confuso e superficiale. Pioli confuso? Spero proprio di no, però di certo ha sbagliato partita. Bisogna che lui sia il primo a essere convinto delle cose che fa e poi trasmetta questa convinzione ai giocatori. Nel derby, giocando in quel modo, l’allenatore non ha dato certezze alla squadra. Il Milan, se vuole avere successo, dev’essere un collettivo nel quale tutti partecipano alla fase offensiva e difensiva. Chi è d’accordo con Pioli, bene. E chi non è d’accordo sta fuori”.

Sacchi aggiunge: “Ogni volta che gli uomini di Simone Inzaghi andavano in contropiede, creavano un’occasione pericolosa. Questo è inammissibile per una squadra come il Milan. E le marcature preventive dov’erano? Ripeto: l’atteggiamento dei rossoneri mi è sembrato superficiale. Il proverbio dice che errare humanum est, ma ricordiamoci che perseverare è diabolico. Quindi, caro Milan su le maniche e tutti al lavoro. Con chiarezza di idee. L’Inter ha vinto perché è stata una squadra compatta, determinata, umile. Ha fatto poche cose, ma chiare e semplici”. 

ti potrebbero piacere

L’esposto degli juventini contro l’Inter finisce nel modello 45

Figuriamoci se la Procura di Milano prenderebbe sul serio un esposto di tifosi sfegatati...

Lippi: “L’Atalanta è la squadra che gioca il miglior calcio in Italia, è la squadra più forte che c’è in Italia”

Un ex allenatore juventino che elogia l’Atalanta di Gian Piero Gasperini è più che...

Francia-Canada, Menes attacca Thuram: “E’ ancora vicino al nulla”

Non ci va leggerissimo Pierre Menes con i giudizi nei confronti di Marcus Thuram....