HomeIntervisteScamacca: "Frattesi? Sapevo già che sarebbe andato all'Inter"

Scamacca: “Frattesi? Sapevo già che sarebbe andato all’Inter”

pubblicato il

Gianluca Scamacca potrebbe ritornare in Serie A dopo appena un anno al West Ham. Su di lui si vocifera di un interesse del Milan, della Juve e della Roma. Ecco le sue parole ai microfoni de La Gazzetta dello Sport:

“La prima stagione in Inghilterra? Magari la gente non lo sa, ma io ho giocato tutto l’anno con il menisco rotto. Poi a un certo punto era impossibile continuare e sono finito sotto i ferri. Fino a marzo ho giocato 27 partite, segnato 8 gol. Poteva andare meglio, ma pure peggio… La Conference è stata una grande gioia per tutti: era il nostro pallino fin da inizio stagione. Non ho giocato la finale con la Fiorentina, è vero, ma certo che sento mia la Conference: in Coppa ho realizzato 3 reti in 7 partite”.

Su Frattesi: “Io la Coppa e lui no? Davide non è permaloso, poi ha caratteristiche diverse. Sapevo già che sarebbe andato all’Inter. Avevo parlato con lui. Davide è una mezzala che si butta in area ed è fantastico negli inserimenti: la squadra di Inzaghi è ideale per lui. Ha fatto bene a scegliere l’Inter avendo la possibilità di giocare in una big italiana. Io non l’ho avuta, questa chance, perché c’erano meno soldi la scorsa estate…. Poi io sono più aperto di Davide come mentalità. E sono soddisfatto così: la Premier è l’Nba del calcio. Ho sempre ragionato con il cuore e continuerò a farlo anche in futuro. E sapete quali sono i due colori del mio cuore. Ma adesso sono un giocatore del West Ham e, nonostante tutte le voci, anche qui mi trovo bene”, ha concluso Scamacca.

Fonte – La Gazzetta dello Sport

ti potrebbero piacere

L’esposto degli juventini contro l’Inter finisce nel modello 45

Figuriamoci se la Procura di Milano prenderebbe sul serio un esposto di tifosi sfegatati...

Lippi: “L’Atalanta è la squadra che gioca il miglior calcio in Italia, è la squadra più forte che c’è in Italia”

Un ex allenatore juventino che elogia l’Atalanta di Gian Piero Gasperini è più che...

Francia-Canada, Menes attacca Thuram: “E’ ancora vicino al nulla”

Non ci va leggerissimo Pierre Menes con i giudizi nei confronti di Marcus Thuram....