HomeNewsIn Inghilterra la pensano diversamente: "Inter sfortunata e il rigore su Lautaro...

In Inghilterra la pensano diversamente: “Inter sfortunata e il rigore su Lautaro non andava tolto”

pubblicato il

Il contatto tra Lautaro Martinez e Simon Kjaer era un rigore da annullare o no? Negli studi di BT Sport alcuni ex calciatori del calibro di Steven Gerrard, Rio Ferdinand, Owen Hargreaves e Steve McManaman non hanno alcun dubbio: “Su Lautaro è rigore, l’arbitro ha sbagliato a toglierlo”.

Il pensiero di Gerrard: “L’attaccante nerazzurro accentua la caduta, però il rigore tecnicamente sarebbe dovuto essere confermato dall’arbitro. Lui ci ripensa e va al monitor, però il contatto c’è e non si tratta di una simulazione dell’attaccante nerazzurro”.

Più netto il pensiero di Ferdinand: “Per me Lautaro subisce ostruzionismo, il che significa che il rigore c’è. Rimango convinto anche a mente fredda”.

Hargreaves aggiunge: “C’è un contatto tra Lautaro e Kjaer ed è evidente, sono rimasto sorpreso che l’arbitro ha subito cambiato idea dopo aver visto al monitor. Doveva confermarlo perché il rigore c’è stato, il giocatore viene toccato sul piede e con un braccio attorno al corpo viene sbilanciato, invece l’arbitro ha annullato il rigore concesso. I nerazzurri hanno giocato decisamente meglio, ma la sfortuna non li ha aiutati e un altro rigore non dato per fallo su Bastoni…”.

Infine McManaman: “La decisione dell’arbitro mi ha lasciato stupito. Hanno già speso abbastanza parole i miei colleghi, non aggiungo altro”.

ti potrebbero piacere

L’esposto degli juventini contro l’Inter finisce nel modello 45

Figuriamoci se la Procura di Milano prenderebbe sul serio un esposto di tifosi sfegatati...

Lippi: “L’Atalanta è la squadra che gioca il miglior calcio in Italia, è la squadra più forte che c’è in Italia”

Un ex allenatore juventino che elogia l’Atalanta di Gian Piero Gasperini è più che...

Francia-Canada, Menes attacca Thuram: “E’ ancora vicino al nulla”

Non ci va leggerissimo Pierre Menes con i giudizi nei confronti di Marcus Thuram....